Cordoglio per la scomparsa del giornalista Gianni Mongrandi

0

Ha suscitato profondo cordoglio in tutto il mondo dell’informazione locale la notizia della scomparsa del giornalista Gianni Mongrandi, 75 anni, avvenuta questa mattina, sabato 14 settembre a Ghiffa.

Nato a Novara il 14 agosto 1944, Gianni Mongrandi ha mosso i suoi primi passi nel giornalismo all’età di 18 anni, curando la stessa del giornale sindacale degli agricoltori.

La sua è stata una lunga e proficua carriera, trascorsa tra carta stampata, radio, televisione e web. A cavallo degli anni Settanta e Ottanta risale la sua esperienza a Radio Azzurra a Novara, mettendo la sua professionalità al servizio di una tra le prime emittenti libere del territorio nazionale.

Ed, ancora, è stato direttore per diversi anni di Tele Alta Italia, così come numerose sono state le sue collaborazioni con i giornali. Tra queste si ricordano quelle per Repubblica, Il Giornale, il Giorno, la Notte, il Sole24 ore, La Gazzetta del Popolo, Il Quotidiano e La Prealpina.

Risale agli inizi degli anni Novanta la sua prima sperimentazione nel web, quando in forma quasi pionieristica a Novara diede vita ad un portale di informazione online.

Da dieci anni circa era in pensione, ma la passione per il giornalismo in Gianni Mongrandi non si era mai spenta e in molteplici modi ancora si sentiva parte di quel mondo che per anni lo aveva visto attivo protagonista.

Ai suoi famigliari e alle persone che gli sono state accanto giunga il ricordo nella preghiera da parte della nostra redazione.

I funerali di Gianni Mongrandi saranno celebrati lunedì 16 settembre, alle 14, nella Basilica di San Vittore a Intra.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here