Incontro aperto alla città con Mohamed Ba a Novara

0

Un incontro aperto a tutta la cittadinanza. E’ quello promosso dall’Istituto Comprensivo Bellini di via Vallauri con Assopace e la sezione Anpi Marcella Balconi della città di Novara per giovedì 12 settembre, alle 17,30, all’oratorio di via Giannoni 3, a S. Agabio.

Un incontro con Mohamed Ba, artista senegalese molto conosciuto e apprezzato; un artista a tutto tondo, che passa dal teatro al cinema, dalla musica ai libri, riflettendo ad ampio raggio sull’intercultura.
Ba sarà presente a Novara il 12 in occasione della Giornata dell’Accoglienza, che da molti anni la scuola di via Vallauri dedica agli studenti delle prime classi dell’istituto. Come spiegano dalla scuola, «Ba sarà per il terzo anno consecutivo protagonista della nostra Giornata dell’Accoglienza, incontrando i ragazzi e svolgendo con loro una serie di attività didattiche all’oratorio di via Giannoni». La mattinata si terrà al parco “Benvenuti nel luogo dove” (dietro alla Chiesa), dove sarà piantato, come da tradizione, un albero insieme a Luca Vidali della Comunità Giovanile Lavoro.

«Quest’anno – continuano dalla scuola – abbiamo voluto fare qualcosa di più. Così, grazie alla sinergia tra Assopace e Anpi Marcella Balconi di Novara, abbiamo chiesto a Ba di presentare una lezione teatrale aperta a tutta la città: “Le identità nell’era della globalizzazione”. Un evento che si terrà in oratorio e che sarà aperto a tutte le famiglie degli allievi, a tutta la cittadinanza novarese, affinché il percorso con Ba diventi un percorso dell’intera comunità, del quartiere, della città. Un incontro importante, soprattutto per chi lavora nel campo dell’educazione e della formazione». A fine evento sarà consegnato ai docenti, su richiesta, un attestato di partecipazione, come garantito da Anpi Marcella Balconi e Assopace. L’incontro si inserisce nel progetto “#Anpiperlascuola”, che prevede proposte per gli studenti delle scuole novaresi di ogni ordine e grado, ma anche momenti di incontro e formazione per i docenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here