Locanda d’Agosto: 3.239 pasti distribuiti ai più poveri

0

Ben 3.239 pasti distribuiti dal 29 luglio al 31 agosto, a mezzogiorno, dal lunedì al sabato. E poi 222 persone registrate al servizio, 209 quelle che hanno poi frequentato la mensa. Sono i numeri finali della “Locanda d’Agosto”, la mensa per i poveri promossa in estate dalla Caritas, quando quasi tutte le altre mense aperte in città chiudono, per poi riaprire a settembre. A fornire i numeri la stessa Caritas diocesana.
Per la prima volta gli ospiti italiani superano quelli stranieri, costituendo quasi il 51% del totale. Su 209 ospiti della “Locanda”, 106 sono stati italiani, 103 stranieri. Da notare come di questi 103 ospiti stranieri, poco meno della metà, 45, siano cittadine ucraine. Ci sono stati poi 12 peruviani, 4 albanesi, 5 ospiti provenienti dalla Tunisia, 9 dal Marocco e altre nazionalità con presenze molto più contenute. Ventuno le nazionalità rappresentate. La media degli ospiti stranieri risulta, quindi, arrivare al 49% per la presenza di donne ucraine. Esiguo il numero di cittadini dell’Africa Subsahariana. Centotrentuno gli ospiti maschi, 78 le donne. La fascia d’età più presente è stata quella tra i 46 e i 60 anni, con 82 ospiti.  

Articolo completo sul settimanale in edicola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here