Partiti i lavori all’arco della rotonda Alessia Mairati

0

Sono iniziati questa mattina, lunedì 12 agosto, i lavori all’arco della rotonda di largo Alessia Mairati, a Sant’Agabio, la rotonda conosciuta come quella con l’arco azzurro, all’incrocio tra corso Milano e il cavalcavia XXV Aprile.

Il progetto di sistemazione dell’area prevede che l’arco venga colorato interamente di giallo, il colore dei girasoli, simbolo di Casa Alessia, l’associazione nata per ricordare la giovane Alessia, scomparsa in un incidente aereo nel luglio del 2004 con la mamma Paola Di Gregorio. Una realtà nata per volontà di Giovanni Mairati, papà di Alessia e marito di Paola. Un’associazione che, in 15 anni di vita, ha realizzato interventi in ben quattro continenti, aiutando bambini e popolazioni in difficoltà.

Casa Alessia ha adottato da tempo la rotonda del quartiere dove Alessia ha vissuto e lanciato un vero e proprio progetto di restyling. Rendere l’arco del colore dei girasoli è solamente il primo passaggio dell’ampio intervento, finanziato dalla stessa Casa Alessia e da alcuni sponsor. A intervento completato, ci saranno alcune scritte che rimandano all’associazione e una serie di panchine con la dicitura “Casa Alessia”.

I lavori dovrebbero durare non più di due settimane. Per consentire l’intervento, la rotonda risulta parzialmente chiusa. Per chi arriva, infatti, dal cavalcavia di via XXV Aprile o da via Moncalvo e deve dirigersi in via Casorate, dovrà invece proseguire per pochi metri su corso Milano e poi svoltare a sinistra in via Calderara.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here