Ciclismo – Il Trofeo sportivi di Briga Novarese vinto dal ligure Filippo Bertone

0

Un giovane 22enne di Cairo Montenotte (Savona) ha vinto il 35esimo Trofeo Sportivi di Briga Novarese, gara per Elite – Under 23, svoltasi nel pomeriggio di giovedì 8 agosto.

Il vincitore si chiama  Filippo Bertone, è diplomato ragioniere ed è alla prima vittoria stagionale. Corre per  Iseo Rima Carnovali di Salò (Brescia).

Ha preceduto di due secondi il varesino Alessandro Covi, residente a Taino, secondo come lo scorso anno sull’erta di San Colombano, il colle caratteristico di Briga Novarese, da dove si domina la pianura fino all’Appennino Ligure e dove la corsa si conclude.

Alla corsa hanno partecipato  176 concorrenti, fra cui inglesi, francesi, svizzeri, il portoghese Concalo Carvalho, il giapponese Enzo Yokota, rappresentanti della nazionale russa.

Fra coloro che hanno allungato al primo giro Andrea Sulis, vapriese, portacolori del Bici Club 2000 Borgomanero, ma l’attacco che avrebbe deciso la corsa è nato alla terza delle dodici tornate attraverso Briga, Invorio, Borgomanero e nuovamente Briga. Allungano in 28, rappresentanti molte delle squadre al via. La corsa pareva chiusa per tutti gli altri, soprattutto quando il gruppone all’avanguardia ha fatto segnare più di 3 minuti di vantaggio. Ma da dietro la resa non vi è mai stata, tanto il vantaggio dei primi giro dopo giro scendeva a un minuto per poi risalire nuovamente, ridiscendere, ma mai annullarsi.

All’ultimo giro, attacco di Verza della Zalf Euromobile Desisée Fior. Veniva ripreso. Nel finale, salendo verso il San Colombano,  allungavano  Zambelli e poi lo stesso Bertone mentre da dietro rinveniva fortissimo Covi (Nel 2020 sarà professionista alla Uae), ma Bertone resisteva.

La gara è stata organizzata dall’Associazione ciclistica sportivi di Briga Novarese.

Ordine d’arrivo:

1° Filippo Bertone (Iseo Rime Carnovali), km 177 in 3h 58’ 02”, media 44,616 km/h; 2° Alessandro Covi (Team Colpak) a 2”; 3° Samuele Zambelli (Iseo Rime Carnovali); 4° Andrea Cacciotti (Casillo – Maserati); 5° Riccardo Verza (Zalf Eurombil Desisée Fior) a 12”; 6° Raul Colombo (Biesse Carrera asd) a 14”; 7° Aldo Caiati (Zalf Desisèe Fior); 9° Luca Colnaghi (Team Colpack) a 20”; 1’0° Ben Gerrits (U.C. Monaco).

Partiti 176, arrivati 92.

Il Gran premio della montagna è stato vinto da Michel Piccot, aostano.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here