Novara calcio: per il difensore Davide Bove, lieve problema cardiaco, tre mesi di stop

0

Una brutta tegola per il Novara calcio e soprattutto per il difensore Davide Bove, uno dei giocatori giovani più interessanti in previsione futura.  

Il giocatore, per precauzione dovrà infatti restare fermo per tre mesi per una lieve problematica in ambito cardiaco.

Il giocatore ad inizio ritiro non si era infatti visto in campo.

A comunicarlo è la società attraverso un comunicato stampa dove si spiega

«che si è deciso di comune accordo con i professionisti medici, col nostro tesserato Davide Bove e con lo staff, di far rispettare all’atleta un periodo di riposo precauzionale. A seguito di una serie di approfondimenti, che la nostra società fa sempre effettuare ai propri tesserati, è emersa una lieve problematica in ambito cardiaco. Tale patologia è sotto controllo e non pregiudica il prosieguo della vita professionale del giocatore ma guardando prima l’uomo e poi lo sportivo, vogliamo esser certi che tale situazione sia affrontata nel modo migliore possibile affinché Davide sia sicuro che anche in futuro nessun fenomeno si ripresenti. Pertanto pur potendo essere idoneo all’attività ma nel rispetto dell’uomo e della sua integrità presente e futura, riteniamo doveroso rispettare il periodo di tre mesi di sospensione dell’attività agonistica al termine del quale potrà riprendere il suo naturale percorso». 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here