Incendio di S. Agabio: non ce l’ha fatta il fratellino di due anni

0

Non ce l’ha fatta il bimbo, di poco meno di due anni, rimasto coinvolto, mercoledì della scorsa settimana, con il fratellino più piccolo, nell’incendio che ha interessato l’abitazione dove viveva con i genitori, in via della Riotta 6 A, a S. Agabio, in uno stabile a pochi passi dalla chiesa parrocchiale e dal parco “Benvenuto il luogo dove”. Il rogo era scaturito poco prima delle 16 di quel mercoledì.

Daniele, che avrebbe compiuto due anni tra poche settimane, nei primi giorni di agosto, si è spento nel pomeriggio di oggi, lunedì 8 luglio. Le sue condizioni erano sembrate subito molto gravi. Salvato dal pronto intervento di un sanitario del 118, era stato ricoverato in Rianimazione all’ospedale Maggiore di Novara. Nella serata stessa di mercoledì si era pensato di trasferirlo al Regina Margherita di Torino, ma le sue condizioni sono risultate troppo gravi per il trasferimento. Il suo cuoricino ha cessato, purtroppo, di battere, nella giornata di oggi. Il fratellino più piccolo si trova ancora in pediatria, è fuori pericolo e a breve potrebbe uscire dall’ospedale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here