Elezioni comunali. Galliate va al ballottaggio. Tutti i sindaci eletti nel Novarese

0

Aggiornamento delle 1.30

Ecco l’elenco di tutti i risultati delle Amministrative nel Novarese.

Galliate si andrà al ballottaggio tra due settimane. A tornare a sfidarsi saranno Claudiano Di Caprio, che ha raccolto il 47,49% dei voti, ed Emanuele Zuin, che ha raccolto il 28,88% dei voti. Più distanziati Flora Ugazio e Cosimo Bifano.

Castelletto Ticino il primo cittadino sarà Massimo Stilo, del centrosinistra, che ha raccolto il 46,02% dei voti (sconfitti Massimiliano Ferrario della Lega con il 33,13% e Marco Trinchera, fermo al 20,85%); vittoria per il centrosinistra anche a Cameri con Giuliano Pacileo, che ha raccolto il 56,86% dei voti, sconfiggendo Daniele Nicolò Messina, che si è fermato al 45,14%). Gli elettori, a Bellinzago, hanno scelto di cambiare, eleggendo sindaco Fabio Sponghini, che ha raccolto il 44,94% dei voti (a seguire Giovanni Delconti, sindaco uscente, con il 33,67% e Federico Mazzaron con il 21.40%)

Vittoria di Andrea Baldassini, assessore nella giunta uscente, a Oleggio,. Il neo sindaco ha raccolto il 39,50% dei voti (contro il 30,31 di Massimiliano Ferrari, il 18,49 di Giancarlo Miranda e l’11,70 di Alessandro Antonio Bellan). A Gozzano vittoria per l’ex assessore provinciale Gianluca Godio con il 54,18% (Giuseppe Signorelli si è fermato al 45,82%).

Romentino passa dal centrosinistra al centrodestra e vede la vittoria di Marco Caccia con il 45,97% dei voti (a seguire Paola Occhetta con 43,89 e Gionata Gambaro con il 10,13.

Ad Armeno è sindaco Mara Maria Lavarini con il 53,53% dei voti (sconfitto Bruno Piumarta, che ha raccolto il 46,47). Conferma a Barengo per il sindaco uscente Fabio Maggeni con il 56,74% (Nadia Maria Ticozzelli raccoglie il 43,26%). Vittoria per Giulio Frattini Bolzano Novarese (53,50% dei voti contro il 46,50 di Ettore Franzosi).

Borgolavezzaro il nuovo sindaco è Renato Padoan (52,34% dei voti contro il 37% di Barbara Locatelli e il 10,66 di Claudio Spunton). E’ sindaco a Briga Novarese, Chiara Barbieri (con il 68,64% dei voti contro il 31,36 di Marinella Bellosta). Per Briona il sindaco è Davide Maria Giordano con il 47,80 (43,26 per Paolo Minoggio e 8,94 per Silvia Thea). A Caltignaga è sindaco Pietro Antonio Miglio con il 76,87% dei voti raccolti (il 23,13 è andato a Michele Circosta). Si riconferma il sindaco uscente Giuseppe Maio a Carpignano Sesia (78,21% dei voti contro il 21,79 del rivale, Andrea Reginato).

Nuovo sindaco di Casalino è Alessandro Mazza, con il 64,29% dei voti (il 27,06 è andato a Giovanni Trapani e l’8,65 ad Alessio Tres. A Cavaglietto vince Laura Lanaro con il 67,42% dei voti (Angela Gatti si ferma al 23,53 e Antonio Gaudenzio Burattin al 9,05%). A Cerano vince Andrea Volpi del centrodestra con il 60,93% dei voti (Mauro Gavinelli si ferma al 39,07). A Cressa è sindaco Mauro Gattoni con il 60% dei voti, si ferma al 40% invece Monica Fiameni. A Fontaneto d’Agogna ecco la vittoria di Alfio Angelini con il 54,83% dei voti (il 45,17% li ha raccolti Adriano Fontaneto).

Per Gargallo vince Luigi Giulio Guidetti con il 53,87% dei voti, contro il 46,13 di Domenico Tassone. Nel nuovo Comune di Gattico-Veruno è stato eletto sindaco Federico Casaccio, con il 53,61% dei voti, contro il 46,3 di Andrea Zonca.

Katia Bui è il nuovo sindaco di Grignasco con il 44,55% dei voti (Dario Guidetti si è fermato al 38,65 e Cristian Borsoi al 16,80). A Lesa vince Aloma Rezzaro con il 43,96% (a seguire, al 29,60 Roberta Del Plato in Guella e, al 26,44, Margherita Campari). Vittoria per Antonio Airoldi a Massino Visconti, con il 73,10% (fermo al 26,90 il contendente Vilmo Pescara). Sindaco uscente riconfermato a Meina, dove vince con il 61,20% dei voti Fabrizio Barbieri (si fermano al 28,76 Paolo Cumbo e al 10,04 Filippo Borroni).

Momo  ha invece deciso di cambiare. Nuovo sindaco è Sabrina Faccio, che ha raccolto il 58,15%, sconfiggendo il sindaco uscente e consigliere provinciale Silvia Leoni, che si è fermata al 41.85%. A Oleggio Castello vince Marco Cairo con il 39,07% (a seguire Renzo Norbiato, sindaco uscente, con il 34,29% e Gianluca Pajaro con il 26.24). A Orta ha vinto Giorgio Angeleri col 44,93 (Fabrizio Morea ha raccolto il 28,84 e Andea Giacomini il 26,23). A Pella è sindaco Doriano Minazzi con il 57,95% contro il 42,05 di Remo Travaini. Sindaco di Pisano è Valeria Pastore con il 77,50% contro il 22,50 di Gian Luigi Cristina. A Pogno ha vinto Maria Eliana Paracchini, con il 62,47% dei voti, contro i 37,53 di Alice Piralla.

Alessandro Carini, assessore uscente, è il nuovo sindaco di Romagnano Sesia con il 45,49% dei voti, contro il 24,16 di Alessandro Pettinaroli, il 15,99 di Silvio Landolfa e il 14,37 di Renzo Donetti. Vince Agostino Francesco Fortis San Maurizio d’Opaglio col 50,30% (a seguire Franco Neve col 25,46 e Maurizio Ronchi col 24,24). A Sillavengo sindaco è Bruno Locatelli (54,78%), che ha la meglio su Franco Sante Spadin (44,66%) e Lorenzo Sola (0,56%). Per Vespolate vince Davide Molinari col 42,74% (a seguire Silvia Caccia Colombo col 33,83 e Gabriele Baldo col 23,43).

Un solo candidato e quorum superato e sindaco eletto per Cavallirio (il sindaco è Vito D’Aguanno, primo cittadino uscente), Cureggio (con Angelo Barbaglia, anche in questo caso è il sindaco uscente), Marano Ticino con Franco Merli (primo cittadino uscente anche lui), Paruzzaro con Mauro Julita (anche qui si tratta del sindaco uscente), Prato Sesia con Alberto Boraso, Sizzano con Celsino Ponti (sindaco uscente) e Tornaco con Giovanni Caldarelli.

Aggiornamento delle h 20

Casalbeltrame, vittoria per Claudia Porzio, sindaco con il 42,01% dei voti (a seguire Alessandro Martinini, al 32,12 e Patrik Erba al 25,87%).

A Colazza è sindaco il solo candidato che si è presentato alle urne, ossia Corrado Riboni, che ha raccolto 235 voti. Stessa situazione per Fara Novarese, con Aldo Giordano, con 881 voti. Sindaco uscente riconfermato a Ghemme, dove ha vinto con il 56,09% dei voti Davide Temporelli (a seguire Eugenio Arlunno con il 25,03% e Alfredo Corazza con il 18,89).

Primo cittadino uscente riconfermato anche a Sozzago, dove vince Carla Zucco con il 64,43% (ha raccolto, invece, il 35,57% il suo contendente, Federico Fossati).

Domenico Merisi è, invece, il sindaco di Terdobbiate, riconfermato. Unico candidato, ha raccolto 243 voti. Riconferma del sindaco uscente, a Vicolungo, dove Marzia Vicenzi ha raccolto l’87,36% dei voti (il rivale, Nicolò Scaglia, di Casa Pound, ha raccolto solo il 12,64% dei voti).

Ci sono i primi sindaci eletti in provincia di Novara (alle ore 18).

Ad Agrate Conturbia, dove c’era un solo candidato, il nuovo primo cittadino è Simone Tosi, che ha raccolto 703 voti. Claudio Rossini, invece, è il sindaco eletto a Castellazzo Novarese, con il 72,46% dei voti, contro il 27,54 di Luca Bordini.

Roberto Balzano è il nuovo primo cittadino di Maggiora con 872 voti.

Plebiscito a Mandello Vitta per Paolo Patrioli, nuovo sindaco con il 90,91% dei voti. Il rivale, Pasquale Fierro, ha raccolto solo il 9,09%.

A Recetto vince Lido Beltrame con l’86,49% dei voti, contro il 13,51% di Giuseppe Dondi, di Casa Pound.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here