Sabato 11 e domenica 12 maggio ecco la “Novara Spagnola”

0

Una parte del centro di Novara, quella legata al periodo spagnolo, si tufferà in una serie di eventi che ricorderanno la città di allora e, soprattutto, faranno immergere i novaresi nelle atmosfere tipicamente spagnole. E’ quanto accadrà con “Novara spagnola”. L’evento è in programma sabato 11 e domenica 12 maggio e vedrà la sinergia di molte realtà.

E’ organizzato da Comune di Novara, Atl, 121 Eventi, con il sostegno economico di Fondazione Crt e Compagnia di S. Paolo e il contributo di Consorzio Gorgonzola. Molti i partner, dalla Consulta per la novaresità al liceo Casorati, dalla Fondazione Circolo dei Lettori a Slow Food Valsesia e Colline Novaresi alla Pro loco di Fontaneto d’Agogna. A collaborare anche la Provincia di Novara.

Protagonisti saranno cultura, storia e intrattenimento. «Un evento straordinario per la città – ha riferito l’assessore alla Cultura, Emilio Iodice (in conferenza anche l’assessore alle Attività produttive, Laura Bianchi) – Un passato spagnolo che si lega anche al nostro ospedale: l’attuale sede è stata inaugurata in epoca spagnola, nel 1643».

Una due giorni, dunque, dedicata a conoscere la storia delle Novara spagnola del ‘600, tra incontri culturali, visite guidate e teatralizzate, musica, esibizioni musicali e stage di flamenco, il coinvolgimento dei ristoranti con menù a tema spagnolo e una grande Paellata in piazza Matteotti. I ragazzi dell’artistico Casorati, oltre a esporre i disegni dedicati all’evento in biblioteca (diventati anche tovagliette che utilizzeranno nella due giorni i ristoranti), si trasformeranno in urban sketcher, per raccontare, con i propri disegni, gli scorsi e i luoghi storici novaresi (l’11 maggio dalle 10 alle 17). Tra gli eventi, con la Consulta per la novaresità e la Provincia, l’11 maggio, alle 17,15, alla Negroni, conferenza di Giampietro Morreale, ma anche, alle 21,30, in largo Cavallazzi, visita teatralizzata guidata “Tormenti e fantasmi della Novara spagnola”. Sempre sabato, dalle 19 alle 24, “La magica atmosfera spagnola, tutta in una sera”. Tra piazza Gramsci, corso Cavallotti, via Greppi e piazza Tornielli, menù a tema nei locali, musica, danza, teatro e cinema d’animazione. Il 12, in piazza Matteotti, grazie ai cuochi delle condotte di Slow Food Colline Novaresi e Valsesia e alla Pro loco di Fontaneto, pranzo a base di paella, con il riso Razza 77, prodotto a Tornaco e Vespolate (occorre prenotarsi al 3384659749).

Per tutti gli eventi: https://www.facebook.com/events/342648143057234/.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here