A Romagnano Sesia si dice che ogni Venerdì Santo sia più bello di quello precedente, iniziando ad appuntarsi rigorosamente  su un taccuino le migliorìe da mettere in campo per l’edizione successiva, che – come confermato – sarà fra due anni.

Migliaia le persone giunte in paese per assistere alle Sacre Rappresentazioni, con un gran successo di pubblico sia nel triduo sacro sia nella riproposizione dei quadri la sera di Pasqua. Da segnalare solo un incidente, avvenuto ad Alessandro Miolli, Giuda, mentre andava in scena l’impiccagione, domenica poco dopo le 22: qualcosa non ha funzionato e la corda si è staccata facendo cadere a terra l’attore che ha rimediato un grande spavento e una gran botta alla schiena; subito soccorso, il quadro non ha potuto completarsi e il comitato si è scusato con i tantissimi spettatori presenti.

Un interesse, quello per la rappresentazione della bassa valsesia, che ha indotto anche Rai Uno ad essere presente con l’inviata della Vita in diretta, nel pomeriggio di venerdì; ma non solo: una sacra rappresentazione sempre più social, con tantissimi like alla pagina facebook dell’organizzazione e centinaia di foto aggiunte con tanto di commento all’evento. Ora le energie sono dirottate alla 261a edizione, a Pasqua 2021.

Qui sotto una galleria realizzata con le immagini del fotografo Emanuele Sandon

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here