Torna Rock for Life: la solidarietà questa volta sarà targata anni ’80

0

E’ ormai tutto pronto per la nuova edizione, targata 2019, di Rock for life, il concertone che, da diversi anni ormai, permette di raccogliere fondi per associazioni e realtà del Bene di Novara. L’appuntamento, quest’anno, è in programma per sabato 23 marzo e vedrà diverse novità, a partire dalla location. Non più al Pala Igor, ma al rinnovato Pala Dal Lago di viale Kennedy, una richiesta giunta proprio dal Comune agli organizzatori, per mostrare l’impianto sportivo rimesso a nuovo.

Un appuntamento, inoltre, targato anni ’80, con tanta musica degli Eighties. Come spiegano gli organizzatori, «non sarà solo un concerto ma una grande festa per tutta la città». L’evento aprirà alle 19,30 con 1 dj set, 4 esibizioni, 4 mini live e 2 mega concerti. Sul palco si alterneranno Stefano Ibba di Radio Azzurra, quindi Francesco Farina, Paola Dalex (Paola D’Alessandro), Anapardi, Little Rock e, quindi, i Rama, Club ’80, Backstreet’s Bacj e The Chauffeur. Quindi ancora i Queen of five, con le canzoni del film Bohemian Rhapsody e la Rocketti band, con un concerto inedito, con il repertorio di Vasco Rossi, anni ’80. Dalle 19 alle 20,30, poi, proprio in una totale immersione negli anni ’80, menù Paninaro, in offerta a 6 euro (panino più birra o bibita in lattina) con il Truck food di Gunther Stube di Novara. Ci sarà il dj set anni ’80 dalle 19,30 e, quindi, avvio dei concerti dalle 20,35. Ingresso 10 euro, i bambini sotto ai 10 anni entrano gratuitamente.

I biglietti si possono acquistare a Tune Dischi di via Fratelli Rosselli 23 oppure dai referenti delle varie band che prendono parte al concerto. Il ricavato del concerto, spese escluse, sarà devoluto da For life onlus e For life music all’Ensemble ArtEssenziale Musica e Danza di Novara per coprire le spese ‘vive’ e quelle legate alle strumentazioni. Un’orchestra e un gruppo di danza progettati e costituiti dai servizi Sociali del Comune di Novara, che coinvolgono circa 30 persone, educatori professionali, persone disabili in carico al servizio e volontari, tutti artisti riuniti dal desiderio e dal piacere di fare musica e danzare. Sarà, inoltre, finanziato anche il progetto di prevenzione dalle droghe per gli studenti delle scuole medie e superiori in collaborazione con Comune di Novara e Giorgia Benusiglio, testimonial antidroga, che proprio in settimana ha parlato con i ragazzi in due eventi. Rock for life ha il patrocinio del Comune di Novara.

Quest’anno, su richiesta del Comune, come abbiamo anticipato, la sede dell’evento sarà quella del ristrutturato Pala Dal Lago (storico palazzetto novarese che, nella sua storia, ha visto esibirsi artisti del calibro di Vasco Rossi, Pfm, Guccini, Edoardo Bennato, Pino Daniele, Raf e tanti altri). Dieci band per una edizione dedicata ai mitici anni ’80, metà show sarà dedicato ai corposi tributi di Queen of five e il concerto inedito della Rocketti Band.

Per ulteriori informazioni: forlifemusic@forlifeonlus.info

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here