Natale in Biblioteca a Varallo con il laboratorio di origami tenuto da Gemma Turnone

0

Il Natale in Biblioteca” sta riscuotendo un grande successo, i libri sono davvero gli amici dei bambini: grazie alle Insegnanti e alle Signore del Centro Libri, ogni giorno in Ludoteca si avvicendano intere classi. I bambini sfogliano, confrontano, scelgono.

All’uscita si soffermano alla mostra fotografica, che ricrea l’ambiente silenzioso del bosco in inverno, ricreato da Gianluigi Avondo, e trovano nel presepe dei “ragazzi speciali” un Natale inconsueto, che si stringe in un abbraccio.

Gemma Turnone, origamista molto conosciuta nel nostro territorio, collaboratrice di Interlinea, casa editrice novarese, che ha anche una ricca sezione di pubblicazioni per bambini e ragazzi: “Le rane”, attraverso la quale promuove le novità librarie, organizzando attività di lettura e laboratori gratuiti, mercoledì 19 dicembre, in Sala Ragazzi, ha coinvolto i bambini delle classi IV e V della scuola di Roccapietra, con la lettura animata di: “Piazzetta Natale” di Emanuela Bussolati e “La scuola dei Babbi Natali” di Guido Sgardoli, completata dalla creazione di fantastici bigliettini di Natale pop-up e origami Babbo Natale. I bambini hanno partecipato con molto entusiasmo, nonostante non avessero mai piegato origami, hanno saputo creare oggetti tridimensionali a tema natalizio, che saranno un augurio per le loro famiglie.

L’origami, attività di origine giapponese, ha una forte valenza educativa perché sviluppa creatività, manualità, condivisione e collaborazione: se qualcuno è in difficoltà i bambini più abili lo aiutano e insieme si realizzano oggetti concreti che danno molta soddisfazione, perché sono dei risultati ottenuti con le proprie mani.

Gemma è membro del Consiglio Direttivo del Centro Diffusione Origami, che ha l’obiettivo di promuovere e diffondere quest’arte, e si mette a disposizione per nuovi laboratori sia per bambini che per adulti: se qualcuno fosse interessato può segnalarlo in Biblioteca a Varallo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here