Traffico internazionale di stupefacenti a Domodossola, tre arresti

0

È di tre arresti e del sequestro del valore di circa un milione di euro il frutto di una doppia operazione antidroga internazionale messo a segno dai militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Domodossola.

In un primo caso è stata arrestata una coppia di nigeriani, di 31 e 21 anni, che stava viaggiando su un treno notturno proveniente da Parigi e diretto a Venezia. Insospettiti dall’atteggiamento di uno dei due soggetti, i finanzieri hanno fatto scendere la coppia dal treno per un controllo più approfondito. Successivamente condotti all’ospedale San Biagio di Domodossola per essere sottoposti ad un esame radiografico, è risultato che entrambi avevano ingerito numerosi ovuli. Sono stati sequestrati complessivamente 211 ovuli di cocaina per un peso pari a due chili e mezzo e 20 ovuli di eroina per un peso pari a circa 217 grammi. La coppia è stata tratta in arresto.

Il secondo caso vede coinvolto un cittadino francese di 68 anni che viaggiava su un treno proveniente da Parigi e diretto a Venezia. Grazie al fiuto di un cane labrador addestrato al rinvenimento di sostanze stupefacenti, all’interno di un grande pacco regalo sono stati rinvenuti 20 panetti di hashish per un peso complessivo di 2409,7 grammi. Anche in questo caso il soggetto è stato arrestato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here