Natale: in piazza Donatello un albero alla bellezza delle diversità

0

Un albero di Natale nel nome della ricchezza e della bellezza delle diversità. E’ quello che, giovedì, è stato addobbato, in piazza Donatello, con le palle di Natale realizzate da un gruppo di studenti diversamente abili del liceo artistico Casorati (i ragazzi de La 17esima
potenza, dal nome dell’aula numero 17 della scuola).

A collaborare alla posa degli addobbi, gli studenti della media Fornara Ossola, le prime B e C, accompagnati dalla prof. Simona Mondelli. I ragazzi hanno dato un nome a ogni ‘mostro Natale’ presente nelle palle di Natale e, aiutati dalle insegnanti del Casorati e della Fornara, hanno collocato gli addobbi, coloratissimi e bellissimi, sull’albero.

Titolo dell’iniziativa, che rientra in un progetto più ampio promosso per Natale da Comune e Assa, “Dai il nome al mostro Natale”. «Comune e Assa – hanno spiegato le prof. Francesca Bonzanini ed Elena Porcelli, referenti Inclusione del Casorati – hanno collocato 13 alberi di Natale nei quartieri di Novara. Alla nostra scuola il compito di realizzare gli addobbi. I nostri ragazzi de La 17esima potenza, con impegno e grande entusiasmo, hanno creato quelli per piazza Donatello. Sono addobbi creati a uno a uno dai ragazzi. Tutti addobbi diversi, tutte palline diverse una dall’altra, tutte apparentemente strane, ma tutte ugualmente bellissime. All’interno tanti ‘mostri Natale’ realizzati in gummy». Mostri Natale
che, da giovedì, hanno ciascuno un loro nome, grazie ai ragazzi della Fornara Ossola. Nomi
completamente creati dagli studenti, che hanno dato libero sfogo alla loro fantasia.

Articolo completo sul giornale in edicola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here