Ottimo Novara a Chiavari, un pareggio decisamente stretto per 1 a 1 con l’Entella

0
Novara-Gozzano 0-0

Finisce 1 a 1 con grande rammarico per il Novara a Chiavari contro l’Entella. Un pareggio che va stretto al Novara che ha comandato praticamente tutta la partita. Sia nella prima frazione che nella seconda sono infatti gli azzurri a farla da padrone. L’augurio è che sia veramente la partita della svolta per la grinta e la determinazione vista, anche se è mancata la precisione sottoporta per i tanti gol sbagliati e qui va trovata una soluzione immediata. Molti anche gli episodi dubbi arbitrali. Per primo il gol del possibile vantaggio annullato per un fuorigioco alla fine del primo tempo di Eusepi apparso però regolare. Tra l’altro proprio poco dopo l’Entella al 45′ ha sbloccato la contesa. Nel secondo tempo molti dubbi per un rigore su Eusepi sembrato evidente così come quello su Cacia (anche se in questo caso i dubbi sono maggiori) in pieno recupero. A questi va aggiunta l’espulsione per doppia ammonizione ai danni di Bove (autore del pareggio) apparsa decisamente affrettata.

Resta comunque di positivo l’ottima prestazione anche se i tifosi azzurri sperano però che si trasformi già da domenica prossima in casa con la Lucchese in una vittoria che manca ormai da tanto, troppo tempo al “Piola”.

Questo il commento di mister Viali a fine gara: «Il primo giallo di Bove non c’era poi il secondo un po così. Quando crei clamorese occasioni almeno sette così fa male non vincere, c’è grande rammarico, la squadra ha fatto un grande volume di gioco, poi va detto che c’era anche un rigore clamoroso. I ragazzi possono prendere consapevolezza dalla gara di oggi, ora dobbiamo fare queste prestazioni anche in casa. La squadra non si è mai fatta chiudere, la cosa che dobbiamo sottolineare e l’ho già detto ai ragazzi che la partita deve dare conferme alla nostra forza. Fonseca? Ha dimostrato di essere cresciuto molto da questa estate, ha qualità, deve capire che non ha fatto nulla di particolare, il difficile inizia adesso per lui ma deve avere solo pazienza. Bove? Da sottolineare la sua continuità nelle prestazioni».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here