“Orti Urbani” per riqualificare le aree abbandonate della città

0

Far nascere nelle zone della città abbandonate, soprattutto in periferia, degli “orti urbani” per far diventare i cittadini attori attivi delle aree verdi. E’ l’idea del Movimento Cinque Stelle che dovrebbe prendere piede nei prossimi mesi. La questione è stata oggetto di una interrogazione presentata in Consiglio comunale. «Ad aprile del 2017 era stata approvata dal Consiglio, all’unanimità, la mozione per la creazione di “Orti Urbani” – ci ha detto il capogruppo del Movimento Cinque Stelle Mario Iacopino -. Ad oggi però, dopo oltre un anno, tutto è rimasto immobile, da qui l’interrogazione». «Abbiamo voluto smuovere le acque per un progetto che riteniamo molto utile per la città anche sotto l’aspetto sociale. Ci è stato detto che la questione andrà avanti e che esiste una bozza di regolamento per la creazione degli orti urbani, così come per le norme per accedere al bando e come dovranno muoversi coloro che vorranno partecipare. Le bozze dunque ci sono ma ancora non sono pronte e l’auspicio è che lo diventino presto».

Approfondimenti sul giornale oggi in edicola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here