Oleggio Magic Basket secondo successo consecutivo: superato Piombino 86 a 68

0
Oleggio Magic Basket secondo successo consecutivo contro Piombino

Nella seconda giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket fa scintille nel proprio fortino e batte Solbat Basket Golfo Piombino 86 a 68. Un break importante nel secondo quarto, replicato poi tra la fine e l’avvio dell’ultimo per scavare un solco definitivo. E anche la serata perfetta ai liberi: 100%. Due punti preziosi in vista della sfida importante della prossima settimana contro Omegna e soprattutto della settimana di fuoco con il primo turno infrasettimanale. Oleggio in campo con Valentini, Hidalgo, Gallazzi, Pilotti e Bertocchi; Piombino con Pedroni, Procacci, Mazzantini, Fratto e Persico. Dopo il 3-2 iniziale con gioco di Pilotti da tre punti, Fratto mette la testa avanti (3-6) e gli Squali fanno la parte degli inseguitori. Ci vuole qualche azione per prendere le misure e coach Remonti chiama time out sul 5-12 (parziale di 0-6). Al rientro tre colpi da tre: Pilotti, Bianchi e Gallazzi (11-15). Pilotti fa gioco da tre punti per stare agganciato, Fratto realizza il 14-18. Mazzantini continua l’opera (16-20), Marusic dal pitturato fa pregustare la cavalcata biancorossa: dopo il 16-22 di Fratto arriva il primo break pesante, 12-0, che vede sugli scudi Pilotti, Hidalgo che poi fa l’assist perfetto a Gallazzi e Bertocchi, cecchino anche dalla lunetta (28-22). Persico fa a metà ai liberi, Mazzantini viene stoppato dal capitano e Hidalgo scappa, seguito da Marusic che con la tripla obbliga Andreazza a richiamare i suoi (33-25), poi però ne segna un altro che vale il vantaggio in doppia cifra e Bertocchi si appende al ferro (37-25). Bianchi accorcia, ma la serata degli Squali in lunetta è d’oro (43- 30). Valentini ciuffa anche da tre (46-30), Piombino si aggrappa a Persico che sotto canestro prova a dire la sua e alle triple di Mazzantini e Pedroni (50-40). Gli Squali però non concedono troppo, Persico sbaglia allo scadere e Hidalgo in contropiede in mezzo al traffico trova al posto giusto Parravicini (56-44). Bertocchi segna il +14 (60-46), Piombino si affida ancora all’arco con Bianchi e Mazzantini, Persico ricuce a una cifra di svantaggio ma Valentini trova i falli che dalla lunetta fruttano sempre (64-54). Stavolta il parziale biancorosso è di 16-0: gli Squali non danno respiro in difesa e intercettano tutte le palle possibili, dall’altra parte Parravicini si fa apprezzare anche da tre, sempre da lì Pilotti è garanzia e Valentini quando si intrufola nell’area fora sempre la retina (78-54). Bianchi prova a trascinare i suoi, Hidalgo segna il massimo vantaggio (83-56), poi Bianchi infila anche due bombe di fila (83-62), Bertocchi fa gioco da tre punti. Minuti anche per i più giovani Squali, le triple di Iardella danno ossigeno ma il finale è netto (86-68).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here