Oltre 1200 i pellegrini al Santuario di Re con Comunione e Liberazione

0

Sono state oltre 1200 le persone che ieri, domenica 23 settembre, hanno preso parte al tradizionale pellegrinaggio a piedi da Masera al Santuario della Madonna del sangue a Re, in Valle Vigezzo, organizzato da Comunione e Liberazione.

Che cercate?” è stata la domanda evangelica che ha accompagnato i pellegrini lungo il cammino e la giornata in santuario. Domanda a cui don Eraldo De Agostini, nell’omelia, ha risposto, affermando che “quello che cerchi, c’è. Dio è il destino inevitabile per cui tu nasci. Il punto d’arrivo del tuo bisogno di felicità”. Il nostro cuore cerca una risposta concreta e viviamo per questa risposta. –Ma la risposta viene data dentro la realtà, dentro la carne. Il sacrificio di Gesù, l’’atto d’amore per te: da questa presenza sgorga la certezza, la speranza che non verrà mai meno. Dobbiamo far prevalere la fedeltà alla presenza di Gesù in ogni istante“.

Le offerte raccolte lungo il percorso saranno devolute ai progetti di sostegno ai profughi e, in particolare, ai cristiani perseguitati, che l’’Associazione Volontari del Servizio Internazionale promuove in Medio Oriente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here