Novara calcio, la rincorsa alla B parte da Pontedera. Viali: «C’è voglia di iniziare»

0

Dopo la delusione per il mancato ripescaggio con la serie B che rimane a 19 squadre a seguito della sentenza del Collegio di Garanzia del Coni, il Novara proverà a riprendersi immediatamente la serie B ripartendo domenica sera da Pordenone. Alle 20,30 di domenica, gli azzurri, inseriti nel girone A della C, saranno in campo in Toscana contro una formazione abituata alla categoria. Novara che ha come obiettivo quello di partire con il piede giusto. «Si torna a parlare di calcio giocato e cose concrete – ci ha detto mister William Viali. Preparare le partite con un obiettivo ben preciso è sicuramente un fattore positivo. Sarà fondamentale pensare alle singole gare dove dovremo essere bravi nel farci trovare pronti. La C è ricca di gare complicate, direi “sporche”». Come ha reagiro la squadra al mancato ripescaggio? «Mister, giochiamo in fretta. Questa è la miglior risposta che potevo ascoltare. C’è voglia di misurarsi e portare sul campo tutto quello che abbiamo fatto in due mesi. Esordiamo in trasferta contro una squadra di categoria che lavora insieme da tanti anni, dovremo essere agguerriti. Come minimo dovremo sempre avere l’atteggiamento corretto, battagliero e sveglio. Che campionato sarà? «Ci sono almeno cinque o sei squadre con organici di livello. Abbiamo il dovere di provare a fare qualcosa di importante per la nostra società e soprattutto per la nostra gente riaccendendo l’entusiasmo. Questo pur senza fare grosso proclami, ci piace lavorare».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here