Ciclismo Il bolzanino Jakob Dorigoni ha vinto il Trofeo sportivi di Briga Novarese

0
35esimo Trofeo Sportivi di Briga, arrivo

Jakob Dorigoni, 20 anni di Bolzano, ha vinto il 35esimo Trofeo Sportivi di Briga Novarese per Under 23 – Elite,  nel pomeriggio di giovedì 9 agosto. Determinante è stata la parte finale del tracciato, 400 metri di sterrato che portano a lato dell’oratorio di San Colombano in uno splendore di panorama. Dorigoni, che è campione di ciclocross, è stato abile nel prendere le giuste traiettorie ed evitare sbandamenti conseguenti alla caduta di Andrea Bagioli a meno di centro metri dall’arrivo.

Dorigoni, che ha studiato in istituto commerciale di lingua tedesca, ha conquistato così il secondo successo stagionale dopo quello di Lamporecchio (Pistoia), due giorni prima.

Al secondo posto un borgomanerese (almeno di nascita) Alessandro Covi, 20 anni neanche compiuti, residente a Taino, figlio di Marilisa Giucolsi (anche atleta di ciclismo) e nipote di Roberto Giucolsi, ex professionista. Covi è stato condizionato dalla caduta del suo compagno di squadra (entrambi alla Team Colpack) Andrea Bagioli, ma ha dimostrato di essere pronto per il Tour de L’Avenir, in Francia dal 17 al 26 agosto.

I partecipanti sono stati 156, fra cui la nazionale russa, francesi, svizzeri, inglesi, il giapponese Kotaro Ono, e il campione dell’Honduras Marco Acevedo (ha concluso al 79esimo posto). Gli arrivati sono stati 87.

Alla partenza la benedizione del parroco don Giovanni Antoniazzi, il saluto del sindaco Chiara Barbieri. Poi il via alla corsa, movimentata dal primo all’ultimo metro, organizzata dall’Associazione ciclistica Sportivi di Briga, pienamente all’altezza della sua fama.

Ordine d’arrivo: 1° Jakob Dorigoni (General Store Bottoli) km 176 in 4h 04’ 18”, media 43,226 km/h; 2° Alessandro Covi (Team Colpack); 3° Samuele Battistella (Zalf Euromobil Desisèe Fior); 4° Christian Scaroni (Petroli Firenze Hopplà Maserati); 5° Ottavio Dotti (Petroli Firenze Hopplà Maserati); 6° Giacomo Zilio (Work Service Videa Coppi); 7° Gianluca Milani (Zalf Euromobil Desisèe Fior); 8° Davide Casarotto (General Store Bottoli); 9° Mattia Bais (CT Friuli); 10° Edoardo Faresin (Zalf Euromobil Desisèe Fior); 11° Vallerii Fatkullin (Nazionale russa).

Foto di Daniele Godio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here