Tre novaresi in manette per un’estorsione al titolare di un bar di Borgomanero

0
Gattinara: 34enne denunciato dai Carabinieri per ricettazione

In tre in manette perché accusati di aver estorto del denaro al proprietario di un bar. L’arresto è avvenuto giovedì ad opera dei Carabinieri delle Stazioni di Romagnano Sesia e di Novara, che hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione, emesso nella stessa giornata dall’Ufficio Esecuzioni penali della Procura della Repubblica al Tribunale di Novara.

A essere arrestati sono stati tre novaresi, A.D. di 43 anni di Romagnano Sesia, F.P. di 53 anni di Grignasco e V.Q., di 55 anni di Novara, condannati in via definitiva per un’estorsione che si era consumata a Borgomanero nel 2004. All’epoca, infatti, il neo-proprietario di un bar del comune agognino si era rivolto a uno dei tre uomini, A.D., suo conoscente, per avere aiuto nella risoluzione di una controversia insorta col precedente gestore del locale. A.D. aveva quindi coinvolto gli altri due uomini arrestati per cercare – senza riuscirci – di avviare una mediazione e risolvere il contrasto.
Successivamente i tre avevano tuttavia preteso, come corrispettivo per il loro lavoro, 10.000 euro dalla vittima, ricorrendo anche a percosse e minacce pur di riscuotere questa somma. L’attività di indagine effettuata dalla Tenenza di Borgomanero aveva permesso di identificare e denunciare in concorso i tre estorsori, che pochi giorni fa sono stati condannati definitivamente a tre anni di reclusione ciascuno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here