La Pedalata fra le stelle la “Vittorio Adorni” da Orta al Mottarone

0
La Vittorio Adorni Orta Mottarone

Salire in bici da piazza Motta ad Orta al Mottarone (18 chilometri), dai colori del lago alla partenza alle  luci della notte all’arrivo. E’ il fascino della “Pedalata fra le stelle” organizzata la sera di venerdì 29 giugno (partenza alle 21) dalla Edilcusio ed in particolare da Franco Piola, titolare che ricorda così il Fratello Gianni, deceduto il 3 giugno 2015. Con lui hanno collaborato il Bici Sport Mottarone Armeno, l’Acsi ciclismo e componenti il Rotary Club Orta San Giulio.

La “pedalata fra le stelle” alla secondo edizione, è legata anche al nome di Vittorio Adorni, campione di ciclismo negli anni ’60 e ’70, parmense, ma sposato con Vitaliana Erbetta, figlia del “Zio Gustìn” (Agostino Erbetta, nativo di Cureggio e poi trasferitosi a Stresa) che “inventò” l’albergo “Casa della Neve” al Mottarone.

La manifestazione aveva anche uno scopo benefico, raccogliere contributi per il campo giochi in erba sintetica all’oratorio di Armeno.

I partecipanti sono stati 270. Fra loro, 74 hanno scelto l’agonismo, gli altri il semplice cicloturismo.

Folla alla partenza con il sindaco Giorgio Angeleri che, in bici anche lui, ha accompagnato i concorrenti fino al confine di Orta. Tanti spettatori anche ad Armeno mentre, appena su, a Chéggino, erano tutti fiori casa per applaudire Paolo Basalini “enfant du pays”.

Ha vinto Davide Ciocca da Casale Corte Cerro in 37’, cronometrati da Armeno. Ha preceduto il comasco Emanuele Cairoli, terzo Michele Rezzani del Team Tartaggia, residente a Cressa, come la fidanzata Sabrina De Marchi, prima delle donne e 23esima assoluta.

Fra i maschi l’ordine d’arrivo continua con Roberto Martina, Gabriele Miazza, Michele Lunghi, Leonardo Marzatico, Antonio Piciaccia, Simone Nicola, Davide Vecchio, Stefano Ballestroni, Paolo Dellavesa, Mauro Rebeschi, Stefano Ramponi, Fabio Del Conte, Paolo Povio, Marco Corno, Domenico Ferlauto, Paolo Vadi, Mattia Tonatti e  Claudio Picozzi. Fra le donne, dopo Sabrina De Marchi, Francesca Dell’Ertore,  Sabra Boldrini, e Roberta Nicolini.

Altro servizio sull’Informatore di venerdì 6 luglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here