Oggi 23 giugno e domani a Varallo torna il Valsesia Musica

0
valsesia musica

Non si sono ancora spenti gli echi della recente sezione per violino e orchestra del Concorso Internazionale Valsesia Musica che torna l’ormai tradizionale appuntamento con i giovanissimi virtuosi della musica classica.

E’ infatti in programma per oggi e domani, sabato 23 e domenica 24 giugno, nella prestigiosa cornice del Teatro Civico di Varallo la 19a edizione del Concorso Internazionale Valsesia Musica junioresPremio Monterosa – Kawai  organizzato dall’omonima associazione culturale in collaborazione con la Furcht Pianoforti di Milano, la Fondazione Banca Popolare di Novara, la Città di Varallo e il Comune di Borgosesia ente quest’ultimo che finanzia la borsa di studio destinata al miglior gruppo da camera per l’occasione dedicata alla memoria di “Gianluca Buonanno”.

La manifestazione,  articolata in tre differenti sezioni: pianoforte solistico, strumenti ad arco e musica da camera, è finalizzata alla scoperta e alla promozione di giovanissimi artisti del panorama musicale internazionale, per i quali costituisce altresì fondamentale incentivo all’alta formazione, e vede iscritti  musicisti in rappresentanza di quattro continenti: sarà infatti presente persino un giovanissimo violoncellista proveniente dalla lontana Nuova Zelanda  (ma saranno rappresentati anche Cile, Corea del Sud, Giappone, Lituania, Messico, Slovenia, Stati Uniti e ovviamente Italia).

Il prestigio della manifestazione è confermato dalla presenza tra i vincitori di alcuni giovani talenti successivamente messisi in luce nel concorso “maggiore” come i violinisti Hildegarde Fesneau eTeofil Milenkovic o i pianisti Elisa TomelliniGiuseppe Gullotta e Konstyantyn Travinskyy.

La Giuria presieduta dal M° Vincenzo Balzani, concertista,  docente di pianoforte nonché direttore artistico di Valsesia Musica, a cui si affiancheranno il pianista bulgaro Georgi Trendafiloff e la violinista albanese Lindita Hoxha, dovrà selezionare i migliori esecutori i quali si contenderanno l’ambito montepremi complessivo di 3.500 euro. A tal proposito gli organizzatori oltre all’amministrazione comunale di Borgosesia esprimono il proprio doveroso ringraziamento alla famiglia Raiteri per l’offerta dei premi speciali “Tastiera  e Ricciolo d’Argento” nonché per la sponsorizzazione della borsa di studio di € 1.000 destinata al miglior pianista in concorso e intitolata alla memoria di Luisa Festa Raiteri, indimenticata docente di educazione musicale presso la Scuola Media di Borgosesia.

Il concorso vivrà il suo momento più importante con il concerto dei vincitori e la cerimonia ufficiale di premiazione in programma domenica 24 Giugno a partire dalle 18 sempre nella prestigiosa cornice del Civico Varallese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here