Novara calcio sconfitto 1 a 0 a Pescara: ora serve una svolta in casa

0
Foto www.novaracalcio.com

Non basta un secondo tempo giocato con determinazione al Novara per riuscire a recuperare la rete decisiva realizzata da Brugman al 22′ della prima frazione. A Pescara gli azzurri sono costretti ad arrendersi soprattutto a causa di un primo tempo giocato al piccolo trotto con i padroni di casa più volenterosi e pericolosi. Una sconfitta pesante soprattutto dopo l’aver conquistato due soli punti nelle precedenti gare casalinghe. Se uno stop a Pescara sulla carta poteva anche starci diventa preoccupante però non aver conquistato punti fuori casa considerando il “magrissimo” cammino casalingo fino ad ora. E proprio in casa diventa fondamentale tornare al successo già nella serata di giovedì quando al “Piola” farà visita il Perugia. Vittoria che sarebbe importantissima per una classifica (ancora molto corta) che vede dopo la sconfitta di oggi la squadra di Corini a soli due punti dalla zona play out.

Tra i problemi evidenziati anche oggi le poche occasioni create (primo calcio d’angolo arrivato solo a pochi minuti dal fischio finale) e la difficoltà di andare a segno degli attaccanti. Novara che quindi deve trovare la svolta al più presto da questo punto di vista con la speranza di recuperare la miglior condizione dei giocatori più esperti, Maniero, Macheeda e Sansone fin qui troppo poco incisivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here