Novara, prima seduta del Consiglio dei bambini

0
NELLA MATTINATA DI OGGI LA PRIMA SEDUTA DEL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE DEI BAMBINI
Foto di gruppo per il nuovo Consiglio dei bambini

Si è insediato nella mattinata di oggi, venerdì 14 dicembre, il nuovo Consiglio comunale dei bambini, progetto promosso dall’assessorato all’Istruzione in collaborazione con la delegazione novarese dell’Unicef e, ovviamente, alcune Scuole primarie cittadine.

Alla presenza del sindaco Alessandro Canelli, dell’assessore all’Istruzione Angelo Sante Bongo, dell’assessore alle Politiche giovanili Franco Caressa, dell’assessore all’Urbanistica Federica Borreani, dell’assessore allo Sport Federico Perugini. dell’assessore ai Lavori pubblici Simona Bezzi, del Dirigente del Settore Istruzione Paolo Cortese, del funzionario Mauro Merlini con i colleghi Patrizia Spagni e Adriana D’Urso e dell’educatore Federico Lovati, del presidente dell’Unicef Novara Paolo Beltarre, del coordinatore delle Scuole primarie Giuse De Vito e delle insegnanti, i bambini hanno preso posto per la loro prima seduta nell’aula consiliare del Municipio.

I nuovi consiglieri sono tutti iscritti alla classe quarta della “Buscaglia”, della “Fratelli di Dio”, della “Bollini” della “Levi”, della “De Amicis”, della “Calvino”, della “Maria Ausiliatrice”, dell’”Immacolata”, della “San Vincenzo”, della “Coppino”: si tratta di Beatrice Bonnald, Thomas Finotti, Rebecca Crivelli, Luca Ceraolo, Isabella Caldarera, Mirko Cogo, Elena Arimandi, Giulio Ferraro, Flavio Picari, Ruke Korurer, Gaia Faraci, Abdil Machhour, Giada Consolini, Federico Crivelli, Luca Valentino Benedetta Mauro, Alice Martinengo, Giulio Migliaretti, Giulio Colombo e Viola Soncini.

Il sindaco ha consegnato a tutti i bambini una cartelletta di lavoro e il loro cartellino identificativo e i ragazzi hanno contraccambiato, perché <<il lavoro che svolgerete prossimamente – ha rimarcato il sindaco – sarà di supporto e di suggerimento a quello che verrà svolto dall’Amministrazione. Vi ringraziamo pertanto per l’impegno che metterete nel vostro contributo al progetto di una città più gradevole e a misura delle vostre esigenze>>.

Al termine della seduta, dopo una piccola merenda offerta dall’assessorato all’Istruzione, i bambini hanno lasciato l’aula: a riportarli a scuola sono stati gli autobus elettrici in dotazione alla Sun, ufficialmente presentati proprio oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here