A Novara nasce il nucleo di prossimità

0

Entrare nelle scuole per insegnare la legalità ma anche osservare e soprattutto ascoltare le problematiche per intervenire sulle problematiche da risolvere con l’obiettivo di combattere il fenomeno del bullismo. E’ questo uno dei progetti che si è data la nuova task force del nuovo nucleo di prossimità dei vigili urbani di Novara.

Nucleo che si rivolge non solo alle scuole ma anche ai problemi di convivenza civile, di qualità urbana e di allarme sociale e che dalla sua nascita è già intervenuto quindici volte per disturbi di aggregazione o conflitti condominiali su segnalazione giunte dai cittadini.

«Il percorso di educazione civica e di contrasto a ogni forma dei blkussimo parte da lontano, il progetto è legato a duplici fattori, dall’educazione stradale a quello della sicurezza e della legalità con il coinvolgimento degli alunni della scuola primaria e secondaria dove si vuole porre l’alunno al centro dell’attenzione e renderlo consapevole dell’importanza del rispetto delle regole utile per la propria vita e di quella degli altri». Così l’assessore alla sicurezza Mario Paganini ha illustrato il progetto rivolto alle scuole novaresi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here