Novara: “Estate insieme”, appuntamento dedicato agli anziani torna dall’8 luglio al 7 settembre

0
Estate Anziani 2018 a Novara, torna nella sede dell'ex Donnino

Torna “Estate insieme” a Novara, il tradizionale appuntamento estivo dedicato agli anziani. Ieri è stato pubblicato l’avviso per individuare soggetti attivi nel campo della promozione e della valorizzazione delle attività culturali.

La manifestazione di interesse, indirizzata al sindaco, dovrà pervenire in busta chiusa all’Ufficio Protocollo del Comune entro il prossimo 19 giugno a mezzo raccomandata (farà fede la data del timbro postale) o recapito diretto.

L’Ufficio protocollo del Comune di Novara è aperto tutti i giorni, escluso il sabato, dalle 8.30 alle 12.30; il lunedì, mercoledì e giovedì anche dalle 14.30 alle 17.

«L’obiettivo dell’avviso – spiega l’assessore alle Politiche sociali Franco Caressa – è quello di individuare gestori per l’organizzazione dell’iniziativa che, come lo scorso anno, sarà ospitata dal parco della Scuola primaria “Peretti” di corso Risorgimento, nota come “ex-Donnino”. Come sempre “Estate insieme”, che si terrà dall’8 luglio al 7 settembre, ha un’importante funzione di tipo sociale e ricreativo e ha sempre consentito di evitare che in città si creassero situazioni di emarginazione e isolamento per le persone anziane che restano sole durante l’estate. In particolare l’invito a rispondere all’avviso è rivolto a Enti, Istituzioni e associazioni che si occupano abitualmente di attività ricreative e culturali e di particolare interesse per la comunità locale».

Da parte dell’amministrazione è previsto un contributo di 10.000 euro «che saranno erogati – precisa l’assessore – se verranno mantenuti da parte dei potenziali gestori di questo servizio gli impegni illustrati nel programma di iniziative che si intendono realizzare nell’ambito di “Estate insieme”. Questo programma, che sarò valutato con attenzione per rispondere positivamente alle esigenze degli anziani novaresi, dovrà essere infatti presentato all’Amministrazione insieme con tutta la documentazione richiesta dall’avviso».

«Al termine di questa scadenza – conclude l’assessore – valuteremo in breve tempo le proposte che saranno pervenute a quella data e procederemo con l’assegnazione dell’incarico».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here