Il Rotary Club Novara San Gaudenzio ha esibito la tenda Shelterbox a scopo umanitario durante “Boom”

0
La tenda Shelterbox, da sinistra Andrea Brovia, Antonio Poggi Steffanina, Laura Ubezio, Simona Poggi Steffanina e Amedeo Tavolaccini

Il Rotary Club Novara San Gaudenzio, presieduto da Fabio Magnoni, sabato 1° giugno in occasione del Festival dei bambini “Boom” ha organizzato un’attività di sensibilizzazione esibendo la tenda “Shelterbox” che è utilizzata a scopo umanitario in molte parti del mondo per aiutare le popolazioni colpite dalle calamità naturali.

«La tenda Shelterbox ha una dimensione di 25 metri quadrati – ha spiegato Fabio Magnoni Presidente del Rotary Novara San Gaudenzio – e può ospitare fino a 10 persone ed è facilmente montabile in circa 45 minuti; quando è smontata rimane custodita nel Box di plastica verde che pesa 55 chilogrammi. Il costo della Shelterbox è di 750 euro e comprende tutto il necessario per garantire una sopravvivenza alle popolazioni che si trovano in momentanea difficoltà: la tenda, i sacchi a pelo, le coperte, le stoviglie, una stufa per cucinare e scaldare l’ambiente, i giochi e le matite colorate per i bambini, gli attrezzi per ancorarla a terra, un depuratore d’acqua e una luce alimentata da un pannello fotovoltaico».

«Abbiamo voluto svolgere questa attività di sensibilizzazione – continua Fabio Magnoni – per spiegare ai nostri concittadini l’importante progetto di Service internazionale che svolge “Shelterbox”. Nel mondo ci sono 15 depositi dove sono stoccate le tende per essere inviate immediatamente nei luoghi colpiti dai cataclismi: ad oggi sono già state utilizzate oltre 135.000 tende Shelterbox. Per sostenere il progetto si può effettuare una donazione al seguente IBAN IT40D0335901600100000121688

presso Banca Prossima intestato all’Associazione Shelterbox Italia Onlus (per informazioni consultare www.shelterbox.it)».

«Ringrazio il Rotary Club Novara San Gaudenzio di aver pensato di dedicare una intera giornata a Shelterbox – ha affermato Giuliano Manoli Consigliere Nazionale di Shelterbox Italia e Socio fondatore del Rotary E-Club Fenice del Tronto – Distretto 2090. Shelterbox in oltre 15 anni di attività ha contribuito a dare a milioni di famiglie nel mondo un riparo, un rifugio e in molti casi questo rifugio è diventato una vera e propria casa. Grazie anche all’aiuto dei molti volontari dei Rotary Club nel mondo la nostra opera è di anno in anno cresce sempre più».

L’iniziativa di sensibilizzazione proposta ha riscosso molto interesse: tante persone e famiglie con i bambini si sono fermate per chiedere informazioni in merito al progetto Sheltebox e hanno visitato l’interno della tenda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here