Salute a Novara, molti i morti per tumore

0

Poco diabete, pochissima asma, molti tumori, una buona ricettività ospedaliera, pochi geriatri. Sono questi alcuni degli indicatori tra i più rilevanti sulla nostra provincia tra quelli che emergono dalla classifica sull’indice della salute stilato dal Sole 24 ore e pubblicato nei giorni scorsi. Lo studio che mira a creare il contesto per comprendere la diffusione di malattie e la capacità di fare fronte ad esse, presenta spunti di interesse sul Novarese a cominciare da alcuni che sono indubitabilmente positivi. È il caso dell’aumento della speranza di vita che vede Novara al nono posto in Italia; questo dice che dal 2002 al 2007 l’età media nella provincia si è alzata in maniera significativa rispetto a tutte le altre province italaliane. A Novara ci sono anche pochi diabetici, almeno stando all’indice che segnala la diffusione dei farmici per la cura di questa malattia: Novara è undicesima in Italia. Novara è addirittura seconda in Italia per minor diffusione dei farmaci per la cura dell’asma. Resta basso anche l’uso dei farmaci per l’ipertensione (Novara è al 22esimo posto): le vicinissime Alessandria e Vercelli sono messe molto peggio di Novara in questi indicatori. Non c’è una così grande disparità, invece, se si guarda all’indice di mortalità. Novara si colloca al 69esimo posto su 107 province, aree e città messe sotto la lente del giornale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here