I barman del Maggia di Stresa i più bravi d’Italia

0

Sono i più bravi d’Italia i giovani allievi barman dell’Istituto Erminio Maggia di Stresa. A certificarlo è stato il primo posto vinto lunedì 20 maggio a Palermo al Concorso Abi International per le scuole alberghiere.

A vincere il prestigioso riconoscimento è stata Giorgia Fornaciari, 18 anni, della classe 4A Sala e vendita, sbaragliando la concorrenza sia nel concorso generale nazionale “Istituto Pietro Piazza” sia nella classifica che premiava i migliori per tecnica, gusto e stile.

Non solo. L’Istituto Maggia è risultato tra i migliori grazie anche al contributo dato da Fabio Boretta, 18 anni, della classe 4A Sala e vendita. Con la sua performance, unita a quella di Giorgia, la scuola stresiana è risultata al primo posto nella classifica degli Istituti.

in particolare, Giorgia Fornaciari ha preparato e presentato un cocktail dal nome “Rosso Borromeo”, impiegando il gin della Major Gin Company, azienda nata sulle sponde del Lago Maggiore che utilizza ingredienti locali di alta qualità. Il cocktail era accompagnato da un’altra eccellenza del lago, le “Margheritine di Stresa”. «Prepararlo davanti a così tante persone – afferma Giorgia – è stata un’emozione forte».

I due giovani barman sono stati seguiti e accompagnati in questo percorso dal professor Gerlando Onolfo, docente di laboratorio di sala e vendita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here