L’abbraccio di Ornavasso all’ex sindaco Ermelindo Bacchetta

0

ORNAVASSO, domenica 19 maggio – «Ermelindo è stato un uomo dalle grandi passioni: per la sua famiglia, per la politica, per il suo paese e per il calcio». Così pochi minuti fa don Roberto Sogni, parroco di Ornavasso, ha tratteggiato la figura di Ermelindo Bacchetta, ex sindaco di Ornavasso, durante l’omelia dei funerali celebrati nella chiesa parrocchiale.

Una maglia della nazionale di calcio italiana con il numero 8 e il nome Bacchetta insieme ad un gagliardetto dell’Ornavassese sono state deposte sopra il feretro.

Tanti Ornavassesi hanno voluto abbracciare per l’ultima volta il loro ex sindaco e stringersi attorno alla sua famiglia. Non solo. Alla cerimonia erano presenti anche numerosi esponenti della politica locale e nazionale, di ieri e di oggi. Così come tanti sono stati i rappresentanti del mondo del calcio, di cui Bacchetta ha fatto parte per tanti anni, ricoprendo anche cariche ad alti livelli; attualmente era il vice presidente della Lega Nazionale Dilettanti. Tra gli altri, erano presenti al funerale Carlo Tavecchio, dal 2014 al 2017 presidente della Figc, e Cosimo Sibilia, attuale presidente della Lega Nazionale Dilettanti.

Un lungo applauso ha accompagnato il feretro prima di lasciare il sagrato della chiesa parrocchiale diretto verso il cimitero di Ornavasso.

Il servizio completo sul settimanale in edicola da venerdì 24 maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here