Carrefour, otto esuberi all’Iper di Novara; confronto sindacale territoriale

0

I lavoratori dell”Iper Carrefour di Novara in assemblea lunedì e martedì prossimi in vista dell’incontro di venerdì 17 maggio per il confronto sindacale a livello territoriale. A fronte del nuovo massiccio piano di ristrutturazione che il gruppo francese della grande distribuzione ha presentato a febbraio, e che ha comportato l’avvio della procedura di licenziamento collettivo per i 590 esuberi complessivi individuati, sono finora otto gli esuberi nel Novarese, tutti concentrati a Novara nell’Iper di corso Giulio Cesare con 85 dipendenti. Nell’incontro che si è svolto lo scorso 29 aprile a Bologna tra la proprietà e i sindacati, è stato deciso di avviare il confronto territoriale e di punto vendita.

Carrefour ha avanzato la proposta di arrivare a un accordo condiviso, sulla base di un incentivo all’esodo – quantificato nell’integrazione dell’indennità mensile di disoccupazione al 100% della retribuzione per 24 mesi – a seguito della non opposizione al licenziamento quale unico criterio per arrivare alla risoluzione dei rapporto di lavoro. Durante il confronto sindacale in sede territoriale, potrebbero essere definiti accordi di ipermercato per ridimensionare il numero degli esuberi dichiarati.

K.C.A. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here