Borgomanero – La Camminata dell’oratorio, mercoledì 1° maggio

0

Una splendida giornata di maggio, il primo di questo mese, tanti partecipanti (1.482 icritti pressoché tutti effettivi) alla 42esima Camminata dell’Oratorio organizzata insieme con Comune, Alpini e Cai.

Una manifestazione sportiva che è stata autentica festa con famiglie, persone di ogni età e, immancabili, qualche cane. Uno di questi ha perfino seguito spontaneamente  la corsa dalla Barbarana all’arrivo, da solo. Ha tagliato il traguardo ed è stato riportato indietro, questa volta su un’auto. Ma anche l’aspetto agonistico non è mancato. Ha vinto Salah Ouyat, marocchino residente a Borgomanero, al quinto successo consecutivo. Dopo 30′ 34″, ha preceduto FrancescoGuglielmetti in 31′ 15″ e Stefano Luciani in 32′ 43″. Prima delle donne la fontanetese Elèna Platini in 35′ 08″, che ha preceduto Federica Cerutti in 38′ 50″ e Gabriella Gallo in 39′.

Premio primo borgomanerese in memoria di Vito Monti a Giuseppe Antonuccio; alla prima borgomanerese, premio in memoria di Rosina Vercelli Mora, a Karin Muraro; ai primi animatori, premi in memoria di Giorgio Platini, a Giorgio Pettinaroli e Camilla Godi. Al primo papà con bambino accompagnato, un premio in ricordo di Carlo Borghi, padre di don Marco Borghi, deceduto il 4 ottobre 2018. Alla premiazione era presente la vedova Giovanna Regis. Il premio è stato vinto da Matteo Riedo con Luca,

Premio commendator Luigi Giromini al gruppo più numeroso, Amici dell’oratorio con 277 iscritti

E fra i partecipanti anche il prevosto, don Piero Cerutti, che passo dopo passo, ha percorso tutti gli 8mila metri. Fra i presenti gli assessori Francesco Valsesia e Annalisa Beccaria.

La manifestazione è stata commentata da Marco Barattini, speaker istituzionale.

Articolo sull’Informatore di venerdì 2 maggio.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here