Volley Serie C, la Vega Occhiali Rosaltiora Verbania è salva

0
La festa della Vega Occhiali Rosaltiora Verbania a fine partita (foto di Gian Piero Cardani)

La Vega Occhiali Rosaltiora Verbania è salva. I tanto agognati tre punti che regalano la matematica permanenza anche per la prossima stagione nel campionato di pallavolo di Serie C sono giunti ieri, domenica 28 aprile, tra le mura amiche del Pala Manzini grazie al 3-1 rifilato al Real volley Venaria.

Un risultato decisivo, importante e non scontato alla vigilia, visto che anche le torinesi erano e sono ancora in corsa per la salvezza. Ma la squadra allenata da Andrea Cova ha saputo stringere i ranghi e sfoderare tutta la grinta necessaria per centrare l’obiettivo dichiarato fin da inizio stagione: restare in Serie C.

Detto, fatto. Al fischio finale, sul parquet del Pala Manzini è esplosa la festa, che ha accomunato giocatrici, staff tecnico e dirigenziale, ma anche i tifosi che ancora una volta, come in tutta la stagione, hanno accompagnato con il proprio calore e entusiasmo la squadra.

«Obiettivo centrato – è anche il grido di gioia di mister Cova. – Siamo ancora in Serie C e francamente credo che sia stato un grosso risultato, perché si è salvata una squadra in un girone davvero tosto, bello e allenante. Siamo contenti e la cosa bella è che si è salvata praticamente la stessa squadra che è salita di categoria nella scorsa stagione, con un solo innesto nuovo, tutte ragazze che giocavano in questo campionato per la prima volta. Il gruppo è davvero fantastico ed ha dimostrato di volere la permanenza in categoria».

Ora restano solo i titoli di coda con l’ultimo match della stagione in programma sabato 4 maggio, alle 20.30, in trasferta contro la cenerentola del campionato, Gavi Volley. Poi sarà tempo di pensare con fiducia al futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here