Questa mattina in cattedrale è stato celebrato il Mercoledì delle Ceneri per gli alunni delle scuole medie e superiori degli istituti cattolici della città di Novara. Presenti oltre cinquecento studenti dell’istituto Castelli, Immacolata e San Lorenzo, accompagnati dagli insegnanti. A presiedere la liturgia della Parola il vicario generale don Fausto Cossalter, a causa di un’indisposizione del vescovo Franco Giulio Brambilla che non gli ha permesso di partecipare, con numerosi sacerdoti della città e sacerdoti salesiani degli istituti che hanno partecipato.

Don Fausto ha accompagnato i ragazzi in un itinerario alla scoperta del senso delle Ceneri e della Quaresima: «Quando riceverete le ceneri – ha detto – , ciascuno di voi sentirà dirsi “Convertiti e credi al Vangelo”. E’ l’invito a un cammino impegnativo, difficile. Ma non vivetelo con tristezza: prepararsi a una festa è già di per sé fare festa! Alla conclusione di questo viaggio c’è la Pasqua. C’è la Croce che non simbolo di morte, ma simbolo del Risorto: Dio trasfigura le nostre ceneri, il nostro fallimento e lo trasforma in fecondità».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here