Verbania, inseguimento tra la Polizia e una mountain-bike

0

È stato denunciato in stato di libertà per vilipendio, imbrattamento e oltraggio a pubblico ufficiale l’uomo di Verbania, classe 1991, che domenica 3 marzo è stato fermato dagli agenti della Squadra Volante della Polizia di Stato al termine di un inseguimento tra le vie di Suna.

Durante un normale servizio di controllo del territorio, gli agenti stavano transitando in auto lungo corso Nazioni Unite a Verbania quando l’uomo a bordo di una mountain-bike li ha incrociati e voltandosi verso l’autovettura, ha sputato sul cofano per poi fuggire velocemente.

Pronta è stata la reazione dell’equipaggio della Volante della Polizia, che si è messa sulle tracce dell’uomo, che nel frattempo aveva imboccato in controsenso via Fiume e via Balilla. I poliziotti lo hanno individuato e fermato poco dopo, procedendo con l’identificazione e scoprendo che a suo carico già vi erano precedenti per reati contro il patrimonio.

L’uomo, non contento di quanto già fatto, ha iniziato ad inveire contro gli agenti con minacce ed insulti, richiamando l’attenzione di diverse persone accorse sul luogo. Perquisito sul posto, è stato successivamente portato in Questura, dove è stato denunciato in stato di libertà oltre che multato con una sanzione di circa 250 euro per aver guidato in contromano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here