Il Comune di Gozzano non si aggiudica L’asta Bemberg per soli 3.000 euro.

0

Per soli 3 mila euro il Comune di Gozzano non si è aggiudicato l’asta della Bemberg. Al rilancio di ieri mattina, venerdì 15 febbraio, il Sindaco di Gozzano si è fermato a 200 mila euro, tale era il limite fissato dal Consiglio comunale di lunedì 4 febbraio, convocato appositamente per deliberare la partecipazione all’asta. Ha vinto dunque l’altro competitore di cui al momento non si conosce il nome, che ha rilanciato a 203 mila. Il sindaco Carla Biscuola però non si arrende: «Si sta studiando l’ipotesi di un ricorso al tribunale sulla base della normativa sulla procedura fallimentare che consentirebbe questa possibilità. Ho verificato, ma è ancora da approfondire, che ci sarebbero gli estremi per un ricorso» ha spiegato, esprimendo il proprio rammarico: «Secondo me la Bemberg doveva rimanere a Gozzano, io ci tenevo e ho constatato che ci teneva anche la gente, tuttavia il limite di spesa fissato era di 200 mila euro e a quella cifra mi sono fermata per rispettare la direttiva del Consiglio comunale che è sovrano». Si dovrà attendere fino a lunedì per avere qualche elemento di maggiore chiarezza sulla possibilità di eventuali passi per ritornare in gara.

Rocco Fornara

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here