Omegna, intitolata una passeggiata ai Martiri delle Foibe

0

In occasione del Giorno del Ricordo, la mattina di domenica 10 febbraio, il sindaco di Omegna, Paolo Marchioni, ha svelato la targa con cui l’Amministrazione comunale ha deciso di intitolare ai “Martiri delle Foibe istriane” il tratto di passeggiata che va dalla rampa Santa Lucia al porticciolo di Bagnella, già lungolago Antonio Gramsci.

L’intitolazione, avvenuta alla presenza di autorità civili, militari e religiose, riguarda solo il lato della passeggiata a lago, non quello delle abitazioni. La benedizione è stata impartita dal parroco di Omegna, don Gianmario Lanfranchini; tra gli altri, alla cerimonia, sono intervenuti il consigliere provinciale Rino Porini e il responsabile del locale comitato “10 Febbraio”, Luigi Songa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here