Lutto in redazione, scomparsa la nostra giornalista Valeria Balossini

0

È con grande dolore che la redazione, l’amministrazione e tutti i collaboratori della Stampa Diocesana Novarese annunciano la scomparsa della nostra giornalista Valeria Balossini. Valeria, deceduta in conseguenza di una malattia che l’aveva colpita la scorsa estate, per oltre 20 anni è stata il riferimento e la principale articolista delle nostre pagine culturali.

Valeria aveva iniziato da collaboratrice esterna nel 1991, spinta al mondo della scrittura da don Aldo Mercoli; contemporaneamente alla collaborazione con il nostro giornale ha svolto il ruolo di direttore della rivista dell’Azienda di Promozione turistica della provincia di Novara. Successivamente ha assunto per l’Azione e le pagine comuni delle testate della Sdn, incarichi di sempre maggior responsabilità, venendo infine assunta nel 1996. Si è occupata di teatro, cinema, spettacoli ed arte divenendo una figura molto nota non solo in città ma anche in provincia. In redazione si è occupata anche del desk, del coordinamento dei collaboratori e seguiva la chiusura delle pagine delle edizioni settimanali.

Nel corso delle ultime settimane, nonostante problematiche di salute sempre più complesse e dolorose da affrontare, ha continuato ad essere presente in redazione e offrire la sua professionalità per seguire conferenze stampa su disparati argomenti. Ha regolarmente participato alla compilazione del nostro ultimo numero natalizio, restando in redazione fino al pomeriggio di giovedì 20 dicembre, trascorrendo poi le vacanze di Natale con la sua famiglia.

Valeria, che avrebbe compiuto 52 anni il prossimo 12 febbraio, è deceduta presso la sua casa nella notte tra sabato 5 gennaio e domenica 6 gennaio. La compiangono la mamma, Augusta Martelli, il papà Elio, il fratello Marco e la cugina Elena.

Il rosario in suffragio si terrà presso la chiesa del Sacro Cuore, domani martedì alle 17,45. Il funerale si svolgerà sempre presso la chiesa del Sacro Cuore mercoledì alle 14.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here