Novara: cinquantenne morta intossicata dal monossido di carbonio nel suo appartamento

0
A Novara in via Villa Glori un uomo di 68 anni perde la vita dopo un incidente

Una donna di nazionalità nigeriana sulla cinquantina è deceduta nella serata di sabato 5 gennaio nel suo appartamento di viale Giulio Cesare, a Novara. La donna, a quanto risulterebbe dalle prime informazioni, è rimasta intossicata dal monossido di carbonio che si era sviluppato nell’alloggio.

Tutto è successo intorno alle 23. A scoprire quanto accaduto è stato il marito, che, una volta rientrato a casa, ha capito che c’era qualcosa che non andava. La donna, infatti, che sembrava dormire, non si svegliava. Da qui l’immediato allarme ai soccorsi.

Sul posto è intervenuto il personale del 118, che, però, non ha potuto far altro che constatare il decesso della cinquantenne. Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco e le Forze dell’ordine, che ora stanno indagando sulle cause, sull’origine delle esalazioni di monossido.

A quanto risulta, il monossido si era già diffuso anche sulle scale della palazzina che ospita l’alloggio della cinquantenne. Un vicino di casa, infatti, uscito sulle scale dello stabile, è stato colto da malore ed è stato trasportato al Pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Novara con un codice verde.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here