Per i bimbi della Pediatria di Novara è arrivata la Befana del Gattile di Galliate

0

Grande sorpresa questa mattina, sabato 5 gennaio, per i bambini ricoverati nel reparto di Pediatria dell’ospedale Maggiore di Novara.

Con qualche ora di anticipo la Befana, la simpatica vecchietta che tutte le feste porta via, ha fatto visita ai piccoli pazienti, portando loro tantissimi doni, calze piene di dolci e tanti altri regali. Per i bambini sono giunte ben due Befane, entrambe molto arzille e simpatiche, che si sono soffermate con i piccoli della Pediatria e mamme e papà per diverso tempo, portando, con le loro calze e le loro scope rombanti, tanta allegria.

L’iniziativa ha visto coinvolte l’associazione Amici dei Gatti di Galliate, realtà presieduta da Daniela Monfroglio e che si occupa del gattile di Galliate e l’Abio, l’Associazione per il Bambino In Ospedale, di Novara, presente con tanti volontari e con Marco Bruzzese, che per l’associazione guidata da Antonella Brianza svolge il ruolo di responsabile comunicazione e relazioni esterne. «In questo ultimo fine settimana di festa – ha spiegato Bruzzese – ha fatto tappa da noi la presidente dell’associazione Amici dei Gatti, che ha portato tante calze per i bambini che seguiamo in ospedale. Un’iniziativa che si ripete per il secondo anno. E’ partita lo scorso anno e cercheremo di portarla avanti ancora per tanti anni. Come Abio e gattile di Galliate siamo orgogliosi di questa sinergia». Monfroglio: «Sono la presidente dell’associazione Amici dei gatti di Galliate. Conosco la presidente Abio, Antonella Brianza, da tempo, perché abbiamo collaborato assieme in passato e così, nel 2018, è nata l’idea di poter portare un po’ di allegria ai bimbi della Pediatria. Abbiamo iniziato con l’Epifania dello scorso anno, proseguendo poi con le feste di Pasqua, quando abbiamo portato per i bambini tante uova di cioccolato, e proseguiamo oggi con la Befana, cercando di portare un sorriso ai piccoli che, in queste festività, sono ricoverati in ospedale».

Una mattinata di allegria, con le Befane che hanno allietato anche il personale del reparto con le proprie peripezie sulle scope e con i piccoli che hanno voluto farsi fotografare con le simpatiche vecchiette, ma anche immortalarle con i cellulari di mamme e papà.

Abio, intanto, sarà protagonista di un altro evento anche domenica 6 gennaio. In mattinata, infatti, si terrà la tradizionale Motobefana benefica, promossa dal Motoclub Novara. Ritrovo alle 9,30 in piazza Martiri, alle 11 partenza del corteo di moto e piccolo giro per le vie cittadine, quindi alle 11,30 arrivo alla Pediatria del Maggiore, dove il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto proprio ad Abio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here