Guidava e aveva con sé una mazza artigianale: denunciato dalla Polstrada. E’ successo a Borgo Ticino

0
A Novara in corso Risorgimento una vettura termina contro altre macchine

Era alla guida della sua Renault Twingo, quando è stato fermato per un normale controllo stradale dagli agenti della Polizia stradale di Romagnano Sesia.

L’uomo, un 46enne residente a Busto Arsizio, in provincia di Varese, è finito così nei guai, denunciato a piede libero per possesso di oggetti atti a offendere. Aveva infatti con sé in auto una mazza artigianale in legno lunga quasi 80 centimetri, oggetto immediatamente sequestrato dagli agenti della stradale. Il controllo si è registrato al casello di Castelletto della bretella tra l’autostrada A8 dei laghi e l’autostrada A26 Voltri-Sempione. In auto con il 46enne c’era un altro uomo, un 44enne, anche lui del Varesotto, precisamente di Olgiate Olona, trovato con addosso della sostanza stupefacente per utilizzo personale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here