Novara: presentato il calendario 2019 della Polizia di Stato

0

Presentazione ufficiale del calendario della Polizia di Stato 2019, giovedì pomeriggio, in occasione del tradizionale scambio di auguri di Natale tra i principali esponenti e rappresentanti delle istituzioni locali, dal prefetto Rita Piermatti al sindaco Alessandro Canelli al presidente della Provincia Federico Binatti.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Prefettura di Novara in collaborazione con il Comune e la Provincia ed è stata ospitata dal Conservatorio “Cantelli”, che, per l’occasione, ha offerto un breve  momento musicale a cura di alcuni giovani artisti della scuola.

A presentare il nuovo calendario, il questore di Novara, Rosanna Lavezzaro. La realizzazione quest’anno è stata affidata a 12 fumettisti che hanno illustrato le attività e i reparti che maggiormente caratterizzano la Polizia. Il ricavato della vendita sarà devoluto all’Unicef per un progetto di beneficenza per i bambini dello Yemen.

Ospite speciale dell’iniziativa è stato Daniele Bigliardo, uno dei 12 fumettisti, che, in occasione della presentazione, ha disegnato un bozzetto dedicato alla città di Novara e alla Polizia di Stato. «Prevedere il futuro. Rendere visibile sin da subito, ciò che solo nel 2019 potremo vedere tra le strade del nostro Paese». Queste sono le parole che ha usato il Capo della Polizia Franco Gabrielli per descrivere il mandato affidato ai vignettisti che hanno realizzato le tavole del calendario 2019, al fine di sottolineare «ciò che è e ciò che sarà» nel prossimo anno. Il questore Lavezzaro ha poi sottolineato il richiamo, presente sulle tavole del calendario, ai nuovi segni distintivi di qualifica che entreranno in vigore il prossimo anno, cambiamento fortemente voluto dal Dipartimento e con il quale si è inteso evidenziare la peculiarità della Polizia di Stato rispetto alle altre Forze dell’Ordine, vale a dire l’essere un’amministrazione civile ad ordinamento speciale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here