La festa del ciclismo novarese e le premiazioni dei campioni provinciali

0

Una presenza inaspettata domenica 2 dicembre, alla festa del ciclismo novarese, al ristorante Tre Stelle di Briga. Con il vicepresidente Rocco Marchegiano è arrivato anche il numero uno della Federazione Ciclistica Italiana (Fci) Renato Di Rocco, che ha deciso di fare tappa nel novarese dopo un impegno a Torino.

L’ ospite d’onore è stato accolto dal presidente provinciale della Fci Roberto Filiberti, presenti anche il presidente regionale Fci Giovanni Vietri e il presidente del Coni Novara Rosalba Fecchio. Durante il pranzo, a cui sono intervenute circa centosessanta persone, il Comitato ha premiato i campioni provinciali e un riconoscimento è stato conferito al giudice Giovanni Zonca, aronese, che ha lasciato le gare dopo oltre quarant’anni di attività. 

I Campioni provinciali

Esordienti primo anno: Maikol Martire (S.C. Castellettese); esordienti secondo anno: Francesco Fusi (Team Bike Tartaggia),

Allievi: Manuel Oioli (Team Bike Tartaggia).

Juniores: Stefani Nicoletto (Team Bike Tartaggia).

Giovanissimi: G0: Pietro Tancredi (Polisportiva Invorio Superiore);

G1: Francesca Tognasca ed Edoardo Bonomi (entrambi de I Velocipidi).

G2: Sofia Tancredi e Vittorio La Fata (entrambi della Nuovi Orizzonti Polisportiva Invorio Superiore).

G3: Maria Voi (Galliatese) e Lucas Maffei (Nuovi Orizzonti Polisportiva Invorio Superiore).

G4: Sara Marzanti (Galliatese) e Luca Tartaggia (Nuovi Orizzonti Polisportiva Invorio Superiore).

G5: Valentina Amenta (Castellettese) e Lorenzo Rossini (Nuovi Orizzonti Polisportiva Invorio Superiore).

G6: Michelle Giudici (Bici Club 2000 Borgomanero) e Diego Parmigiani (Nuovi Orizzonti Polisportiva Invorio Superiore).

Mountain Bike: Alice Mor e Manuele Bari (entrmabi de I Velocipidi).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here