Frana di Cannobio, chiusa la statale per alcuni giorni

0

CANNOBIO, MARTEDì 6 NOVEMBRE – «La strada statale è certo che resterà chiusa per alcuni giorni, oggi però è difficile stabilire e quantificare per quanto». Lo ha appena dichiarato con noi al telefono il sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella.

Una frana distaccatasi intorno alle 10 di questa mattina in località “Pancetta” lungo la statale 34 del Lago Maggiore, tra Cannero Riviera e Cannobio,  ha per l’ennesima volta messo in ginocchio la viabilità del territorio e interrotto le comunicazioni via terra nell’Alto Verbano.

Prontamente fin da questa mattina è stato attivato il servizio di trasporto via lago. «Sia attraverso la Navigazione Lago Maggiore sia attraverso il servizio privato – spiega Albertella – abbiamo subito messo in campo un piano di trasporto alternativo per venire incontro agli studenti e ai frontalieri. Da domani, come già avvenuto un anno fa, inizierà il trasporto via acqua da Cannero alle 5 e da Cannobio alle 5.15; alla sera, l’ultima corsa da Cannero partirà alle 23 e da Cannobio alle 23.30. Saranno undici in tutto le corse a cui si aggiungono poi quelle della Navigazione Lago Maggiore cha ha già assicurato un implemento del servizio».

La frana è avvenuta nello stesso punto esatto dove era caduta un anno fa. «Sembra uno scherzo, ma è tutto vero. La rete nuova posata da Anas che avvolgeva il masso non ha tenuto ed è stata travolta. Sono mesi che porto avanti la battaglia sulla messa in sicurezza della Statale 34. Sono stato anche bersaglio di critiche, per questo. Ma i fatti, purtroppo, sono sotto gli occhi di tutti. A questo punto il protocollo firmato recentemente tra Anas, Regione e Comuni non ha carattere di urgenza, ma ancor di più».

Intanto, domani mattina, mercoledì 7 novembre, alle 10, in Prefettura a Verbania è convocato un incontro tra Prefetto, Regione Piemonte, Provincia, Anas, i sindaci dei Comuni interessati dalla statale, i vertici delle Forze dell’ordine, i Vigili del fuoco, l’Ufficio scolastico provinciale, Vco Trasporti, e la Navigazione Lago Maggiore. La riunione servirà per fare il punto della situazione e valutare gli eventuali tempi di chiusura della strada.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here