Marco Della Vedova e il Giro d’Italia con Pantani nel 1998

0

A vent’anni dalla storica ed epica doppietta Giro d’Italia e Tour de France di Marco Pantani nel 1998, l’ex campione di Mergozzo, Marco Della Vedova, apre l’album dei ricordi e ripercorre con noi quei giorni.

Marco, torniamo a quel 1998. Cosa ricordi?

«Era il mio terzo anno da professionista e correvo con la Brescialat. Mi ero preparato benissimo per ben figurare al Giro d’Italia, giungendo tra i primi trenta al Giro del Trentino, una tappa forzata in vista della corsa rosa. Poi, ad una settimana dal via, una forte tendinite iniziò a tormentarmi; volevo rinunciare al Giro, ma la squadra si oppose. Per me fu un Giro d’Italia “calvario” per via del male che avevo; ricordo con gioia l’ultima sera dopo la cronometro di Lugano quando i compagni mi disegnarono sulla pancia una grande “v” maiuscola in segno di vittoria. Era il mio terzo Giro d’Italia e seppur a fatica lo avevo concluso».

L’intera intervista sul settimanale in edicola da venerdì 27 luglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here