Novara calcio, oggi la domanda per il ripescaggio: per la B unico ostacolo la Ternana

0

Sarà depositata oggi la domanda di ripescaggio in serie B da parte del Novara calcio. ll termine previsto è per domani alle 13 ma la società azzurra anticiperà i tempi. Dopo l’accoglimento del ricorso che ha riaperto la possibilità della Cadetteria, l’unico reale ostacolo tra il ritorno in serie B e il Novara è rappresentato dal “controricorso” della Ternana. I posti al momento liberi rimangono tre, quelli del Cesena, Bari e Avellino che però a sua volta ha presentato ricorso. Dopo la decisione del tribunale federale di ieri sul caso Cesena, però, al Novara poco importa se in graduatoria sarà primo o secondo rispetto al Catania (che a sua volta può beneficiare del ricorso degli azzurri accolto per rientrare nei giochi). Al Cesena infatti sono stati inflitti 15 punti di penalità da scontare nel prossimo campionato e non in quello passato. Cesena che ricordiamo è fallito e ripartirà dalla serie D. Se ai romagnoli di fatto poco cambiava la scelta, molto sarebbe però cambiato se la decisione fosse stata quella di infliggere i punti nel campionato appena concluso. In quel caso il Cesena sarebbe scivolato all’ultimo posto in classica e ad essere riammesso in B sarebbe stato l’Entella e, il posto potenziale rimasto sarebbe stato uno (o al massimo due nel caso di conferma dell’esclusione dell’Avellino). Con la decisione di ieri, invece, varrà la graduatoria e i posti saranno almeno due e, pertanto, agli azzurri poco importa essere primi o secondi. Da qui, si evince che se non verrà toccato il ricorso vinto dal Novara la serie B sarà certa.

In casa azzurra si preferisce non far trapelare sentimenti ottimistici o pessimistici soprattutto dopo la doccia fredda di quattro anni fa quando all’ultimo fu ripescato il Vicenza. Ai tifosi azzurri non resta che incrociare le dita e aspettare ancora qualche giorno per sapere quale sarà la categoria. Dare una tempistica precisa sulla decisione che sarà presa in questo momento non è semplice anche se difficilmente si andrà oltre i primi giorni di agosto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here