Davide e Luca, un percorso di discernimento e formazione nelle scuole e nei seminari rosminiani il primo, nell’oratorio della sua parrocchia e nel seminario diocesano il secondo. Entrambi giovani della nostra diocesi che hanno scelto una vita da dedicare agli altri e al Vangelo.

La chiesa novarese è in festa per i due diaconi che saranno ordinati sacerdoti il prossimo 16 giugno alle 10 da mons. Franco Giulio Brambilla nella Basilica di San Gaudenzio a Novara.

Don Davide Busoni, rosminiano, è originario della val Bognanco ed è cresciuto a Domodossola. Compirà 28 anni proprio il giorno della sua ordinazione presbiterale. Dopo le scuole – medie e superiori – nelle scuole rosminiane del centro ossolano e un anno di studi di filosofia a Bologna, nel 2010 ha iniziato il noviziato all’Istituto della Carità fondato dal beato Antonio Rosmini.  Ha vissuto il percorso di formazione sacerdotale al Collegio San Giovanni a Porta latina di Roma facendo gli studi teologici alla Pontificia Università Lateranense.

Don Luca Favero, trent’anni, è originario di Borgosesia. Ha maturato la vocazione sacerdotale durante gli anni frequentazione e di impegno all’oratorio della parrocchia dei Santi Pietro e Paolo. Dopo tre anni di università al Politecnico di Milano, ha scelto di entrare in seminario nel 2011. Nel seminario diocesano ha compiuto il suo cammino di discernimento e formazione sino allo scorso ottobre, quando il vescovo Franco Giulio Brambilla lo ha ordinato diacono. Ha vissuto l’anno di ministro diaconale a servizio pastorale delle comunità parrocchiali di Sant’Antonio e Sant’Andrea a Novara, accanto ai ragazzi dell’oratorio.

Il racconto della loro storia di vocazione e del loro percorso verso il sacerdozio sul numero in edicola il prossimo 15 giugno

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here