Valsesia Musica al via nel segno di Gaudenzio

0
al via il valsesia musica 2018
dav

Come anticipato dal direttore artistico m° Vincenzo Balzani nel corso della presentazione ufficiale di giovedì 19 Aprile, l’Associazione Culturale Valsesia Musica, grazie al contributo personale della Presidente Franca Scaglia e del Consigliere Carlo Vietti, ha inaugurato il proprio, nutrito, cartellone annuale con un suggestivo concerto di musiche rinascimentali tenutosi sabato 21 aprile alle 17 ai piedi della spettacolare Parete Gaudenziana di S. Maria delle Grazie di Varallo.

Il concerto, omaggio di “Valsesia Musica” alla grande mostra “Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari” che dal 23 marzo sta legittimamente monopolizzando la vita culturale di Varallo, ha visto applauditissimo protagonista il “Quartetto di Liuti da Milano” (ensemble dedito al repertorio del Rinascimento e del primo Barocco italiano formato da Emilio Bezzi, Renato Cadel, Elisa e Giulia La Marca) che ha presentato brani strumentali e vocali di autori quattro-cinquecenteschi quali: Pietro Aaron, Josquin Desprez, Franchino Gaffurio, Francesco da Milano, Bartolomeo Tromboncino e altri.

Come ha sottolineato il m° Renato Cadel è stato infatti appositamente scelto “un programma ispirato all’atmosfera serena e meditativa che traspare dalle pale rinascimentali, dove il conversare dei santi e le armonie dei musici si inseriscono in sobrie ed eleganti architetture e paesaggi reali, calando l’infinto nello spazio terreno”.

L’evento ha registrato eccellenti riscontri di critica e pubblico e l’Associazione Culturale Valsesia Musica, nel dare appuntamento al concerto inaugurale della sezione per violino ed orchestra in programma Venerdì 11 Maggio presso il Teatro Civico di Varallo, intende ringraziare sentitamente per il sostegno e la fattiva collaborazione le Suore Missionarie di Gesù Eterno Sacerdote (squisite padrone di casa), l’amministrazione comunale di Varallo (rappresentata nell’occasione dal Consigliere Nathalie Ricotti), il Dott. Mario Remogna e la Dott.ssa Carla Falcone, rispettivamente presidente e direttrice della Pinacoteca, l’intero staff della mostra “Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari”, i musicisti e il folto e attentissimo pubblico che ha contribuito al grande successo della manifestazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here