Giorno della Memoria, ebrei in fuga tra Novarese e VCO: i nostri concittadini che li aiutarono

0

Questo sabato è il Giorno della Memoria, una ricorrenza nel corso della quale si vuole commemorare le vittime dell’Olocausto con iniziative di riflessione, momenti culturali e spettacoli. La nostra zona propone in questa occasione un grande numero di appuntamenti, paese per paese e città per città, che trovate sulle pagine del nostro giornale in edicola.

Nelle pagine comuni ci occupiamo di come questa drammatica vicenda storica ha toccato novarese e VCO e presentiamo figure della vita religiosa come Madre Maria Giuseppina Lavizzari, cittadini come il medico aronese Luca Canelli ed altri eroi anonimi che rischiando la propria vita offrirono riparo alle famiglie ebraiche in fuga dalla furia nazista dopo il 1943.

In occasione della Giornata della memoria ricordiamo insieme ai sei milioni di vittime della Shoah anche alcuni fra gli oltre 320 italiani oggi onorati allo Yad Vashem di Gerusalemme come “Giusti fra le Nazioni”.

Ampio servizio nel giornale in edicola domani

La consegna della medaglia a Madre Giuseppina Lavizzari nel 2003 da parte di diplomatico israeliano

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here